A CASA DI HUMUS

CORSI, APPUNTAMENTI, CONSIGLI

corso preparazione menu vegetariano di Natale

07 dic Tombolata di Natale con premi personalizzati da Humus. Il 28 dicembre

La smorfia, le cartelle, le soluzioni che ogni famiglia inventa per segnare i numeri (fagioli secchi, profumatisse bucce di mandarino, pezzettini di carta, giochini di plastica rubati ai bambini…): non è Natale senza la tombola. Ad Humus rinnoviamo la tradizionale tombolata mettendo in palio tanti premi creati su misura per voi in occasione delle festività natalizie.

Tombolata con premi home made by Humus: mangiar bene e giocare anche a Natale

Nel corso della seratanon mancheranno stuzzichini e prelibatezze vegetariane che accompagneranno il gioco più trazionale e più napoletano delle feste. I premi però saranno in pieno stile Humus: fatti a mano, con ingredienti naturali, oggetti di recupero e materie prime salutari.

Vi aspettiamo a partire dalle 20.00 di lunedì 28 dicembre presso la sede di Humus – Natura di Chef in corso Umberto I, 293 (Cava de’ Tirreni, Salerno) per una serata alternativa, piena di momenti di puro divertimento!


Per avere maggiori informazioni e prenotare si può inviare un messaggio privato a Humus su Facebook o scrivere a fiore@humusnaturadichef.it – tel.: 328 9234232.

Read More
albero natale humus natura di chef

07 dic Christmas Food Experience: come mangiar bene giocando con i sensi. Edizione di Natale venerdì 11 dicembre

Si avvicina il Natale e anche ad Humus è tutto più buono! L’atmosfera natalizia contagia inevitabilmente anche noi e non potrebbe essere altrimenti pensando ai cenoni, panettoni e pranzi della tradizione. Fedeli ai nostri principi siamo pronti a tentarvi con piatti semplici e salutari anche a pochi giorni dalle festività. Sta a voi giudicare se riusciremo ad eguagliare i sapori delle tavole riccamente imbandite con le nostre prelibatezze. L’appuntamento del Christmas Food Experience è per venerdì 11 dicembre: si torna a giocare con il nostro “social food” preferito con nuovi piatti di cui indovinare gli ingredienti, nuovi giochi e le domande a raffica per assegnare l’ambito super premio finale! La sfida inizierà dividendo i partecipanti in due squadre pronte a battersi senza esclusione di colpi.

Christmas Food Experience: mangiar bene e giocare anche a Natale

Nel corso della serata il gusto e l’olfatto sono i primi sensi ad esser messi alla prova: assaggiare fa rima con indovinare e le materie prime che usiamo nelle nostre ricette ormai sanno già d’autunno. Poi testeremo il tatto con la nostra scatola magica: in pochi secondi, dopo aver tastato all’interno del contenitore che ha solo una piccola fessura per inserire la mano, bisognerà indovinare cosa vi abbiamo nascosto.  Memoria e vista entrano in gioco al momento di disegnare un ortaggio, un frutto o una piantina. E le sempre impossibili domande a raffica sul mondo dell’alimentazione. Così gusto, vista, udito, olfatto e tatto saranno protagonisti dei nostri giochi e diventeranno un mezzo alternativo per conoscersi meglio e aumentare il grado di consapevolezza alimentare. E vi lasciamo scoprire da soli i nuovi giochi che caratterizzeranno le prossime Food Experience.

Humus Food Experience, aperitivo e giochi

Vi aspettiamo a partire dalle 20.00 di venerdì 11 dicembre presso la sede di Humus – Natura di Chef in corso Umberto I, 293 (Cava de’ Tirreni, Salerno) per un aperitivo alternativo, pieno di momenti di puro divertimento!


Per avere maggiori informazioni e prenotare si può inviare un messaggio privato a Humus su Facebook o scrivere a fiore@humusnaturadichef.it – tel.: 328 9234232.

Read More
stage lavoro humus 2016

03 dic Humus sta cercando proprio te: uno stage per lavorare con noi!

La famiglia di Humus è pronta ad accogliere un nuovo membro e potresti essere proprio tu la persona giusta per noi!

Cerchi uno stage per il 2016? La nostra associazione ti aspetta!

Dal 2016 ospiteremo presso la sede della nostra associazione uno o due studenti, italiani o stranieri, che devono completare il proprio percorso formativo con un’esperienza di stage. Perciò se hai vinto una borsa di studio (Erasmus Plus, della tua università o di un altro ente) fatti sentire. Leggi l’annuncio qui sotto e invia la tua candidatura a: info@humusnaturadichef.it.

Annuncio di stage per studenti e appassionati di cucina, ambiente e benessere

L’associazione Humus – Alimentazione, Benessere, Spiritualità cerca 2 borsisti Erasmus+ (o vincitori di altre borse di studio), per il progetto Humus – Natura di Chef. L’associazione può ospitare studenti, italiani e stranieri, che devono completare il loro percorso formativo.

Sede: Cava de’ Tirreni, a 8 km da Salerno e 45 km da Napoli. Possibili trasferte in varie città italiane.

Mansioni da svolgere: i tirocinanti verranno coinvolti nelle attività dell’associazione: corsi di cucina ed educazione alimentare, preparazione di aperitivi e cene, corsi di autoproduzione di cosmetici naturali, corsi di yoga e altre attività legate al benessere della persona. Inoltre gestiranno i rapporti con i soci e i collaboratori, oltre a curare gli aggiornamenti del sito web e la comunicazione sui canali social. Per tutte le attività è prevista una fase di formazione e di affiancamento iniziale.

Requisiti: ottima conoscenza della lingua italiana e di almeno una tra inglese, francese e spagnolo. Ottima conoscenza di internet e del mondo web 2.0 (blog, social network, etc…). Preferibile una buona conoscenza di WordPress.

Inizio previsto: 2016.

Nota bene: le selezioni si svolgeranno in lingua italiana. Non è previsto compenso né rimborso spese.
Inviare CV a: info@humusnaturadichef.it.
L’associazione è gestita da Fiore, Francesca e Fiorella. Qui le nostre facce: http://www.humusnaturadichef.it/humus/biografia/

Work experience in Italy: internship at Humus

The “Humus Association: Food, Wellness and Spirituality” is looking for two Erasmus fellows (or winners of other scholarships), for the project: Humus – Nature Chef. The association is able to accommodate students, Italians and foreigners, who have to complete their training.

Headquarters: Cava de’ Tirreni, 8 km from Salerno and 45 km from Naples. Possible trips to various Italian cities.

Tasks to be performed: The trainees will be involved in all association activities (cookery classes and nutrition education, preparation of appetizers and dinners, courses in producing  handmade natural cosmetics, yoga classes and other activities related to personal well-being). They will also be expected to manage the relationships with shareholders and employees in addition to updating and maintaining the web site and communication on social networks. For all activities initial training is planned and mentoring will be undertaken.
Requirements: Excellent working knowledge of Italian and at least one second language (English, French, Spanish). Proficient use and knowledge of the internet and the world web 2.0 (blogs, social networks, etc.). Good knowledge of WordPress is preferred.

Expected start: 2016.

Note: Selection interviews will be in Italian. It is not intended honoraria or expenses.

Send CV to: info@humusnaturadichef.it.
The association is run by Fiore, Francesca and Fiorella. Here our faces: Humus Family.

Read More
acchiappatrice di abbracci

18 ott Carmen, l’acchiappatrice di abbracci

Carmen è arrivata a casa quando mancavano da un po’ bimbi piccoli a gironzolarci intorno. È la primogenita di Antonio, il nostro cugino più grande, cresciuto con noi, e di Jowita. Ha riportato in un attimo lo stupore, la sfrontatezza e l’energia vitale e contagiosa di chi non ha filtri, vede il mondo per la prima volta e ha il coraggio di stupirsi davanti alle meraviglie della natura – spalancando la bocca ed esplodendo ogni volta in un sonoro e contagioso “wow”. Memorabile la sua faccia la prima volta che le abbiamo messo nel piatto una pizza fritta tutta per lei. “Ohhhh, la torta!”. “Non è una torta, è una pizza”. “Ohhhh, la pizza!”.

Tutte le volte che mi vede tornare a casa dopo che è passato un po’ di tempo, come capita da quando è nata cinque anni fa, qualsiasi cosa stia facendo – giocare, mangiare, dormire – molla tutto per corrermi incontro. Volando, letteralmente, ad acchiappare il mio abbraccio. Tra qualche anno magari smetterà di farlo e forse se ne dimenticherà, addirittura. Io me ne ricorderò sempre. E sempre le sorriderò a braccia aperte con un bel “wow” stampigliato in faccia.

Read More
roma colosseo giornata vegana 2015 aperitivo

08 ott Giornata vegana a Roma il 1° novembre e aperitivo il 30 e 31 ottobre al Colosseo

La brigata di Humus torna a Roma, questa volta nel cuore della capitale, al Colosseo! Saranno tre giorni di fuoco: food experience, lezioni interattive e un appuntamento a sorpresa. Il 30 e 31 ottobre e il 1° novembre creatività, giochi, alimentazione sana e gustosa saranno il pretesto per star bene insieme all’ombra di Roma antica. 

Aperitivo vegetariano e lezioni di cucina: Food Experience al Colosseo, a Roma il 30 e 31 ottobre 2015

Ben tre edizioni della nostra Food Experience per godere fino all’ultimo della famosa “ottobrata romana“: quel mix unico di luce, clima e profumi che solo la capitale riesce a offrire a turisti, romani doc e gente di passaggio. Venerdì 30 e sabato 31 ottobre saranno i giochi con i 5 sensi e i piatti vegetariani i protagonisti assoluti: nel corso di una cena non convenzionale, andrà in scena una riedizione dei giochi di società che facevamo da bambini con due squadre pronte a sfidarsi, prove da superare e un superpremio finale: siete pronti a giocare con il cibo? Con Humus l’educazione alimentare si mette in pratica anche attraverso divertenti Food Experience.

Venerdì e sabato il nostro Food Experience prevede piatti vegetariani principalmente caldi, preparati con ingredienti di stagione e a chilometro zero. Nel corso della serata verranno proposti dei giochi che coinvolgeranno tutti e cinque i sensi per imparare a conoscere meglio alcuni alimenti, il nostro rapporto con il cibo e le interazioni tra questi. Scopriremo così non solo nuovi piatti e preparazioni ma anche quanto siamo consapevoli di quel che mangiamo ogni giorno.

Mentre per domenica 1° novembre abbiamo preparato un appuntamento speciale per celebrare la giornata mondiale vegana.

Giornata mondiale vegana: il 1° novembre  2015 Vegan Day al Colosseo, a Roma

In occasione della giornata mondiale vegana, il 1° novembre 2015, il nostro aperitivo sarà vegano e crudista, preparato come sempre con ingredienti di altissima qualità e con la sapienza di chi sperimenta ogni giorno questo tipo di alimentazione per se stesso e la sua famiglia, con l’attenzione e la passione che ogni materia prima merita. In questa occasione ci sarà la possibilità di partecipare ad una conferenza introduttiva sul perché è giusto avvicinarsi ad una alimentazione vegana e su quali sono le possibili controindicazioni delle varie forme di veganesimo. Tutte le preparazioni del 1° novembre saranno esclusivamente vegane e crudiste.

Il calendario degli appuntamenti con la buona cucina a Roma, al Colosseo, il 30 e 31 ottobre e il 1° novembre 2015

  • 30 ottobre 2015: Food Experience, aperitivo e giochi che coinvolgeranno i 5 sensi. Ore 20.30
  • 31 ottobre 2015: Food Experience, aperitivo e giochi che coinvolgeranno i 5 sensi. Ore 20.30
  • 1° novembre 2015: Vegan Day. Ore 19.30: introduzione alla cucina vegana. Ore 20.30: Food Experience, aperitivo vegano e giochi che coinvolgeranno i 5 sensi.

Dove: tutti gli eventi si terranno in un appartamento privato in via Marco Aurelio, 5, a 100 metri dal Colosseo. Per partecipare è necessaria la prenotazione.  Per avere maggiori informazioni e prenotare si può inviare un messaggio a Humus su Facebook o scrivere a fiore@humusnaturadichef.it. Telefono: 328 92 34 232.

Vi aspettiamo al Colosseo, pronti ad accogliervi con cordialità, fantasia e originalità!

Impiattamento - cucina vegana (Roma, Colosseo)

Read More
humus_cavaexpo2015

07 ott Humus a CavaExpo: al Marte di Cava de’ Tirreni il 16, 17 e 18 ottobre

E’ con grande piacere che annunciamo la nostra  partecipazione a CavaExpo, l’evento che si terrà al Marte nel centro storico di Cava de’ Tirreni il 16, 17 e 18 ottobre 2015.

CavaExpo: alimentazione, benessere e territorio

La manifestazione, dopo il successo della scorsa edizione che ha visto Humus animare organizzatori, partecipanti e ospiti a colpi di degustazioni, giochi e pillole di sana alimentazione, si sposta al Marte: la Mediateca del centro storico ospiterà produttori, artigiani ed esperti del mondo del benessere. Buona alimentazione, attività sportiva e prevenzione, temi fortemente legati all’uomo al suo benessere psico-fisico, al connubio corpo-mente. All’interno della manifestazione non mancheranno meeting, degustazioni, dimostrazioni e confronti con professionisti di settore. Oltre a giochi e attività ludiche per i più piccoli.

Considerato lo spirito dell’iniziativa, non potevamo mancare: anche per Humus è importante il benessere globale della persona e cercheremo di condividere momenti di formazione, buona cucina e il nostro approccio “leggero” e contagioso.

Cosa fa Humus a CavaExpo? Sempre pronti a sorprendervi!

Humus sarà a CavaExpo dal 16 al 18 ottobre. Maggiori dettagli, a partire dai prossimi giorni, sul sito: http://www.cavaexpo.it/.

Per avere maggiori informazioni puoi inviare un messaggio privato a Humus su Facebook o scrivere a fiore@humusnaturadichef.it. Tel.: 328 9234232.

Read More
Carbonara vegetariana

22 set Cena vegana a Salerno il 25 settembre per Bio e Dintorni alla Taverna medievale

Verdure di stagione, cotture leggere e accostamenti creativi: questi gli ingredienti della nostra cena vegana, in programma a Salerno il 25 settembre a partire dalle ore 20.

Humus a Bio&Dintorni: sana alimentazione a Salerno il 25, 26 e 27 settembre

La cena si terrà nella Taverna medievale, di fronte al Duomo di Salerno, all’interno della manifestazione Bio&Dintorni. Tre giorni ricchi di appuntamenti nel centro storico di Salerno per conoscere e gustare le produzioni biologiche e le eccellenze del territorio, con proposte elaborate da chef attenti al gusto e a una sana alimentazione. Humus vi aspetta venerdì sera con la cena vegana e sabato e domenica con degustazioni e momenti di formazione.

Il menu della cena vegana del 25 settembre a Salerno

Il menu della nostra cena vegana prevede l’utilizzo di prodotti di stagione, assaggi crudisti e un calice di vino:

  • Un sano benvenuto: zucchine e carote crude con salsa di avocado, semi di girasole e zest di limone
  • Saltimbocca alla vegana: crepes di farina di ceci e latte di avena al timo con melanzane, peperoni, cipolla e carote accompagnate da una vellutata di zucchine crude al basilico e curcuma
  • Tra pasta e pesto: strascinati con pesto di rucola e nocciole
  • Dolce vegano

Dove: Taverna medievale, di fronte al Duomo di Salerno.

Quando: venerdì 25 settembre a partire dalle 20.

Per informazioni e prenotazioni: http://bioedintorni.eu/cena-vegana-alla-taverna-medievale/, telefono: 393 8251530.

Vi aspettiamo con la brigata di Humus al completo!

Read More
bio & dintorni salerno benessere settembre

26 ago Humus a Bio&Dintorni: alimentazione di qualità a Salerno il 25, 26 e 27 settembre

E’ con grande piacere che possiano annunciare ufficialmente la nostra partecipazione a Bio&Dintorni, l’evento che si terrà nel centro storico di Salerno il 25, 26 e 27 settembre 2015.

Bio&Dintorni: eccellenze territoriali e alimentazione di alta qualità

La manifestazione, che si presenta come una vetrina ideale per presentare le produzioni biologiche, le eccellenze del territorio e un’alimentazione sana e di qualità, si svolgerà in vari punti del centro storico della città salernitana. Tanti gli appuntamenti in calendario e molto nutrito il gruppo di produttori locali, artigiani ed esperti pronti a diffondere il benessere in tutte le sue forme: buona alimentazione, attività sportiva e prevenzione. Considerati lo spirito e gli ideali dell’iniziativa, non potevamo mancare: anche per Humus è importante il benessere globale della persona e cercheremo di condividere in questi tre giorni momenti di formazione, buona cucina e il nostro approccio “leggero” e contagioso.

Cosa fa Humus a Bio&Dintorni? Cena vegana, degustazioni e lezioni di sana alimentazione in centro a Salerno!

Humus sarà a Bio&Dintorni dal 25 al 27 settembre:

  • 25 settembre dalle ore 20: cena vegana alla Taverna medievale del Duomo di Salerno;
  • 26 e 27 settembre dalle ore 12: spaccio bio per degustazioni e lezioni di sana alimentazione.
    Si potranno assaggiare: l’insalata multicolore (insalata trocadero, radicchio, nocciole pestate e citronette di miele d’acacia), lo spiedino genuino (zucca grigliata, zucchina cruda, peperone saltato, carota al vapore, olio aromatico e semi di sesamo) e il saltimbocca alla vegana (crepes di farina di ceci e latte di avena al timo con melanzane, peperoni, cipolla e carote accompagnate da una vellutata di zucchine crude al basilico e curcuma).

Maggiori dettagli sul sito di Bio&Dintorni: http://bioedintorni.eu/.

Per avere maggiori informazioni puoi inviare un messaggio privato a Humus su Facebook o scrivere a fiore@humusnaturadichef.it.

Read More
corso cosmetica naturale humus

26 ago Corso di cosmetica naturale: ricette per l’autoproduzione di creme e saponi e come leggere le etichette (INCI)

Inizia domenica 13 settembre la nuova edizione del nostro Corso di cosmetica naturale. Grazie alla nostra serie di lezioni impareremo a prenderci cura del corpo in maniera più consapevole.

Corso di cosmetica naturale: l’INCI e le ricette per l’autoproduzione

Il corso si divide in due momenti: una parte teorica per acquisire le informazioni base sulla preparazione e la composizione dei cosmetici. Impareremo a leggere l’etichetta (INCI) dei prodotti cosmetici in commercio, quali sono le materie prime cosmetiche e gli ingredienti da evitare perché pericolosi per la salute e l’ambiente.

Durante la fase pratica daremo sfogo a creatività e manualità, partendo da ingredienti che tutti abbiamo a disposizione in casa e da altri facilmente reperibili in erboristeria per dar vita ai nostri primi cosmetici autoprodotti. Grazie alle nostre lezioni riusciremo ad avere un alleato in più per un consumo consapevole dei prodotti che troviamo al supermercato per la cura della persona e dell’ambiente domestico e, con un po’ di pratica, ci impadroniremo delle basi per l’autoproduzione di prodotti eco-compatibili, economici e salutari.

Lezioni di cosmetica naturale a Humus, Cava de’ Tirreni, Salerno: il programma del corso

Ti aspettiamo domenica 13 settembre alle 18.00 presso la sede di Humus – Natura di Chef in corso Umberto I, 293 (Cava de’ Tirreni, Salerno) per il primo appuntamento della nuova edizione del Corso di cosmetica naturale. Nelle prossime settimane pubblicheremo le date delle altre due lezioni del corso. Questo il programma di domenica 13 settembre:

  • Definizione di “cosmetico”;
  • Le materie prime cosmetiche;
  • Leggere l’etichetta, l’INCI dei prodotti in commercio;
  • Ingredienti da evitare;
  • Autoproduzione: le ricette per latte detergente, tonico e saponette.

Per avere maggiori informazioni e prenotare puoi inviare un messaggio privato a Humus su Facebook o scrivere a fiore@humusnaturadichef.it.

Read More
food experience humus a cava de tirreni

26 ago Food Experience: mangiar bene giocando con i sensi. Si parte il 5 settembre

Humus riprende le attività partendo da dove ci eravamo lasciati: il 5 settembre siamo di nuovo con voi con il nostro Food Experience. Abbiamo passato tutta l’estate a creare nuovi piatti vegetariani solo per permettervi di scoprirne gli ingredienti! La sfida inizierà come al solito dividendo i partecipanti in due squadre pronte a sfidarsi per conquistare l’ambito premio finale!

Food Experience: giocare per imparare a mangiar bene divertendosi

Il gusto e l’olfatto sono i primi sensi ad esser messi alla prova: semplicemente assaggiando i nostri piatti bisognerà indovinare tutti gli ingredienti e le materie prime che abbiamo utilizzato nelle nostre ricette. Poi testeremo il tatto: cosa nasconderemo nella nostra scatola magica? In pochi secondi, dopo aver tastato all’interno del contenitore che ha solo una piccola fessura per inserire la mano, bisognerà indovinare cosa ci abbiamo messo. Un piccolo aiuto: spesso attingiamo dalle nostre dispense in bella vista in cucina… Memoria e vista entrano in gioco al momento di disegnare un ortaggio, un frutto o una piantina. E, infine, le nostre domande a raffica sul mondo dell’alimentazione. Così gusto, vista, udito, olfatto e tatto saranno protagonisti dei nostri giochi e diventeranno un mezzo alternativo per conoscersi meglio e aumentare il grado di consapevolezza alimentare. E vi lasciamo scoprire da soli i nuovi giochi che caratterizzeranno tutte le prossime Food Experience.

Humus Food Experience, aperitivo e giochi

Vi aspettiamo a partire dalle 20.00 di sabato 5 settembre presso la sede di Humus – Natura di Chef in corso Umberto I, 293 (Cava de’ Tirreni, Salerno) per un aperitivo alternativo, pieno di momenti di puro divertimento!

Per avere maggiori informazioni e prenotare si può inviare un messaggio privato a Humus su Facebook o scrivere a fiore@humusnaturadichef.it.

 

Read More

11 ago Humus vi augura in musica buone vacanze!

Buone vacanze, buon mare e buona natura da Humus!
Ve lo diciamo in musica :-)

Quest’estate non vado in vacanza, nè all’estero nè al lago,
dalla routine non evado ma qui a Cava mi invento lo svago.

Food experience, lievito madre, la tradizione mai decade
in cucina sono un mago ma con 40 gradi rischio l’autocombustione!
Mi serve qualcosa per combattere il caldo, l’afa ed il solleone
tra insalate e caponate preparo un’infusione con le foglie di limone.

Tra un impasto senza lievito e una fase di saponificazione
ce ne andiamo tutti in Costiera per provare a fare un’improvvisazione.
La musica in questi giorni è il nostro solo relax
vi aspettiamo a settembre con qualche novità
che vu’ dicimm’ ‘a fa, che vu’ dicimm’ ‘a fa,
Humus is in da house!

Testo: Fiore e Fiorella De Nicola
Musica e voce: Fiore De Nicola
Cori: Francesca Senatore e Fiorella De Nicola
Un ringraziamento speciale a Ria Calabrese e Stefano Joele
Read More
Conserva di pomodoro home made

05 ago Alla ricerca del pomodoro perfetto: i tempi sono maturi per la conserva homemade

A casa nostra, agosto è sempre stato il mese dei pomodori, fin da bambini. Bisognava aiutare i grandi a preparare la “salsa”, la conserva di pomodoro per l’inverno. Prima erano i nonni, poi mamma e papà a gestire tutte le operazioni. Da qualche anno la nostra generazione ha affiancato la “vecchia guardia” in tutte le fasi che riguardano la trasformazione del pomodoro fresco in salsa.

La salsa di pomodoro non si compra al supermercato

Ogni famiglia ha regole ferree che bisogna rispettare: nessuno, a casa nostra, si è mai arrischiato a comprare la salsa di pomodoro al supermercato (nemmeno nei negozi come Eataly) se non in casi di estrema necessità, ad esempio in caso di prolungati soggiorni all’astero con amici e parenti impossibilitati a trasportare ingenti quantità di “oro rosso” rigorosamente fatto in casa.

La salsa di pomodoro (“conserva” perchè serve ad avere a disposizione durante i mesi invernali questo meraviglioso frutto – una bacca, in realtà) è una tradizione di famiglia che prevede una lunga fase preparatoria: almeno un paio di settimane prima del processo di trasformazione bisogna mettersi alla ricerca del pomodoro perfetto.

Alla ricerca del pomodoro perfetto: San Marzano batte tutti

Il re del pomodoro, almeno qui in Campania, è il famoso San Marzano, cultivar che ha come territorio d’elezione tutto l’agro nocerino-sarnese. Prima ancora che le temperature raggiungano il punto ideale per la piena maturazione, parte la caccia al miglior fornitore: iniziamo a sondare amici e parenti per accaparrarci il raccolto migliore. In questo caso rinunciamo alle origini cilentane di nonna che tanto contano per la fornitura di eccellente olio extravergine d’oliva per ricorrere al provvidenziale parentado “esteso” di papà, nocerino di nascita e cavese d’adozione: un centinaio di persone che in alcuni casi hanno ereditato e continuano a coltivare terreni particolarmente fertili. Se riusciamo – e quasi sempre ci riusciamo considerata l’ostinazione che fa parte del nostro patrimonio genetico da più generazioni – compriamo direttamente da chi coltiva con metodi tradizionali, con il vantaggio di poter scegliere perfino il grado di maturazione dei pomodori. Altrimenti iniziamo a battere in lungo e largo i mercati generali della zona, tenendo d’occhio gli arrivi giornalieri per valutare provenienza e qualità della materia prima. Qui l’assaggio prima dell’acquisto è d’obbligo e, se passate di lì di buon mattino, potete ammirare Fiore, il più piccolo della nostra generazione e quindi il più “selvaggio” della famiglia, mentre assaggia tutte le varietà che gli capitano a tiro, dopo averle lucidate sulla maglietta a mo’ di mela.

In attesa della trasformazione da pomodoro a conserva

Una volta scovato, in un modo o nell’altro, il pomodoro perfetto, dopo averlo trasportato a casa (purtroppo non più sulla vecchia panda rossa stipata all’inverosimile) inizia la fase due: la trasformazione. Ma di questa vi racconteremo più avanti. Per il momento vi basti sapere che anche quest’anno è cominciata l’affannosa ricerca del pomodoro perfetto.

Read More
mani mamma humus madre terra

04 ago Le mani di mia madre hanno una storia da raccontare

Le mani, come gli occhi, raccontano chi siamo. E non c’è manicure che tenga: non possono mentire. Se lavorano per anni madre terra si possono leggere come un libro aperto, come gli anelli degli alberi, come le stelle di notte.

Le mani di mia mamma hanno segni e graffi e calli e unghie rotte: quel buco sotto l’indice l’ha scavato una spina di limone, il monticello sul palmo è dove va ad adagiarsi perfettamente il manico della zappa, poco sopra il polso non si nota quasi più il rigonfiamento provocato dall’ape coraggiosa accorsa a difendere l’alveare…

Le mie mani sono lisce e nude: ancora aspettano che la terra ci scriva sopra la mia storia.

Read More
forno a legna per pane biscotto

23 lug Humus fa il pane: una monetina per il forno a legna

Da quattro generazioni, almeno una volta al mese, facciamo il pane nel forno a legna.

Il pane e il forno a legna: tradizione di famiglia

E’ una tradizione che impegna tutti i membri della famiglia, dal più grande al più piccolo, per un’intera giornata: impasto, lievitazione, preparazione del forno, prima cottura, seconda cottura e riposo per ottenere il pane “biscotto” (in alcune zone del meridione si chiama “fresella”). Un pane secco che si conserva per molte settimane e va bagnato prima di ogni utilizzo. L’ingrediente fondamentale per ottenere un buon pane, oltre alla miscela di farine principalmente integrali, è il forno a legna. Il forno deve essere grande, di ottima fattura e va usato e pulito con la massima cura.

Una monetina per un lavoro ben fatto

Il nostro forno è in cotto, ha un bel colore quando è spento – ricorda Roma antica e le rovine di Pompei – e la volta, dopo aver acceso il fuoco, diventa bianca e incandescente. Dopo aver ultimato la cottura del pane bisogna pulire il forno affinchè sia pronto per le infornate successive. Anni fa delle pulizie finali si occupava il più piccolo di famiglia, anzi la più piccola: una bimba bionda con i capelli ricci aveva il compito – trascorsi tre giorni dallo spegnimento del fuoco – di infilarsi nella bocca del forno per portar via dal piano di cottura briciole di pane e gli ultimi residui di cenere ormai fredda. Era una grande responsabilità e bisognava essere veloci e scrupolosi, senza mostrare di aver paura del buio o di soffrire di claustrofobia anche se l’interno del forno somigliava maledettamente all’antro scuro delle fiabe. Il più anziano della famiglia, dopo aver controllato che il lavoro fosse ben fatto, ricompensava la bambina con una monetina da cinque lire. La bimba girava tra le mani quella monetina con soddisfazione e orgoglio infiniti. 

Il capofamiglia  aveva gli occhi blu e si chiamava Alfonso. La bimba bionda, la “tedesca”, è mamma: ci racconta del nonno e della monetina ogni volta che si accende il forno grande. Oggi facciamo il pane e la nostra ricompensa per un lavoro ben fatto è ascoltare di nuovo la storia della monetina.

Read More
Saponi home made

28 mag Seconda edizione del Corso di Cosmetica Naturale: prodotti anti-age, kit per l’igiene personale, oli essenziali – 28 giugno

Domenica 28 giugno nuovo appuntamento con il Corso di Cosmesi Naturale, dalle ore 18 fino alle 21 presso la sede di Humus. E’ tutto pronto per continuare ad occuparci del benessere psicofisico, cercando di riequilibrare il rapporto corpo-mente. Abbiamo già imparato a leggere le etichette dei prodotti in commercio e sperimentato l’autoproduzione di sapone, latte detergente e tonico.

In questo incontro conosceremo insieme le proprietà degli oli vegetali, fedeli alleati della pelle, e le possibili combinazioni per creare prodotti anti-age, per prevenire e lenire le smagliature, rimodellare la silhouette e lenire i dolori muscolari. Apprenderemo come estrarre dalle piante i loro principi attivi per poterli utilizzare all’interno degli oli. Scopriremo le virtù degli oli essenziali, introducendo lezioni di aromaterapia e, infine, creeremo il nostro kit per l’igiene personale. Tutto questo utilizzando materie prime naturali che rispettano la nostra salute e l’ambiente.

Il programma del corso di cosmetica naturale: prodotti anti-age, oli essenziali, kit per l’igiene personale

Questo il programma del corso di cosmetica naturale che si terrà domenica 28 giugno dalle 18.00 alle 21.00 presso la sede di Humus in Corso Umberto I, 293, a Cava de’ Tirreni (SA), raggiunto il numero minimo di partecipanti:

  • Proprietà degli oli vegetali
  • Prodotti anti-age
  • Cenni di aromaterapia
  • Kit per l’igiene personale

Contattaci per avere maggiori informazioni e iscriverti al corso! Puoi prenotare inviando un messaggio privato a Humus su Facebook o via e-mail scrivendo a fiore@humusnaturadichef.it.

Read More