cucina Tag

corso di cucina finger food

13 apr Corso di cucina a Salerno: finger food

Corso di cucina a Salerno per sperimentare nuovi formati. Consigli e suggerimenti per preparare un pranzo o una cena confezionando veloci stuzzichini da mangiare in un sol boccone.

Finger food: corso di cucina a Salerno

Testeremo la creatività e lo stomaco, il palato e la fantasia, la voglia di scoprire sapori e un nuovo modo di assaggiarli. Nel nostro Corso di preparazione Finger Food a tema primaverile impareremo, in poco tempo, a comporre un aperitivo di 7 Finger Food per una cena romantica, un aperitivo fra amiche/amici o una serata da trascorrere a casa gustando nuove prelibatezze guardando la propria serie preferita.

Durante il corso prepareremo:

- Involtino di zucchina grigliata, pecorino e asparago
- Pomodoro ripieno di riso basmati all’amalfitana
- Bicchierino di mousse di ricotta, pesto di ortica e mandorle
- Crepes di ceci, pomodoro e basilico
- Polpettina di pollo alla curcuma, mayo di carote e anacardi
- Tartina integrale, patè di pomodori secchi, nocciole e menta
- Cubo di fragola, mousse di ricotta e limone

Al termine del corso l’aperitivo verrà degustato accompagnato da un calice di vino senza solfiti.

Impariamo a preparare finger food in provincia di Salerno

L’appuntamento con il Corso di cucina Finger Food è presso la sede della nostra Associazione “Humus – Alimentazione, benessere, spiritualità”.

Vi aspettiamo  il 13 aprile alle 18.00 a Cava de’ Tirreni in provincia di Salerno in corso Umberto I, 293.


Per avere maggiori informazioni e prenotare si può inviare un messaggio privato a Humus sulla nostra pagina Facebook, telefonare al numero 328 923 42 32 o scrivere a info@humusnaturadichef.it.

 

Read More
Corsi di cucina a Salerno

27 gen Corso di cucina naturale express a Salerno: piatti veloci e gustosi

Torna il corso di cucina naturale express per imparare a cucinare piatti gustosi in poco tempo. A pochi chilometri da Salerno, in un appartamento in centro a Cava de’ Tirreni, vi aspettiamo per scoprire come realizzare piatti veloci, con abbinamenti gustosi e ingredienti di stagione.

Corso di cucina veloce a Salerno e dintorni: piatti veloci e gustosi vicino alla Costiera amalfitana

Il corso di cucina veloce, il nostro Corso di Cucina Naturale Express,  ci farà scoprire come è possibile preparare un pasto completo in appena venti minuti senza possedere tecniche e conoscenze particolari.

Combinando i segreti usati in cucina dalle nostre nonne con le più moderne pratiche inventate dagli chef di ultima generazione, realizzeremo insieme un menu ben bilanciato e gustoso, facile da variare e replicare a casa.

Corso di cucina veloce: cuciniamo con ingredienti locali e di stagione

Il corso di cucina è suddiviso in due momenti, uno teorico e uno pratico. Nella prima parte spiegheremo come seguire un’alimentazione corretta e gustosa scegliendo le materie prime rispettando la catena di prossimità. In particolare ci focalizzeremo su ingredienti locali e di stagione,  provenienti dal salernitano (in particolare dall’agro nocerino-sarnese e dal Cilento).

Per la seconda parte abbiamo preparato una serie di ricette facili da realizzare in tempi brevissimi e senza dover ricorrere ad attrezzature particolari:

- Primi piatti appetitosi e ben equilibrati pronti in 20 minuti, compresa la cottura della pasta;

- Secondi piatti da cuocere al forno, passare in padella o friggere in olio extravergine di oliva;

- Salse per condire pasta, cereali, bruschette o tartine da poter conservare in frigo per qualche giorno e tener pronte per qualsiasi evenienza.

Impareremo a rispettare le materie prime e di stagione donateci da madre natura e a trasformarle con la passione e la cura di chi ama questo tipo di cucina e lo sperimenta ormai da anni.

La cucina mediterranea protagonista del nostro corso di cucina a Salerno e dintorni

Al termine della dimostrazione delle ricette, verranno degustate le pietanze accompagnate da un calice di vino, nel solco della miglior tradizione della cucina mediterranea.

Ad ogni partecipante, oltre alle ricette viste insieme, sarà consegnata una dispensa di 30 ricette facili e veloci per iniziare a sperimentare a casa il sapore della cucina di Humus.

Corso di cucina naturale express: dove e quando

Il corso di cucina naturale express si tiene presso la sede di Humus, situata a Cava de’ Tirreni, a soli tre chilometri dal primo comune della Costiera Amalfitana. La nostra sede è facilmente raggiungibile in treno: siamo a 200 metri dalla stazione. Ci sono frequenti corse da Salerno (tempo impiegato: circa 7 minuti) e da Napoli (la distanza si copre in un’ora circa). In autobus e in automobile siamo a pochi metri sia dalla statale che dall’autostrada.

Il corso si tiene domenica 3 febbraio 2019, dura circa tre ore, inizia alle 18.00 ed è destinato a un numero massimo di 12 persone. 

Per avere maggiori informazioni e prenotare si può inviare un messaggio privato a Humus sulla nostra pagina Facebook, telefonare al numero 328 923 42 32 o scrivere a info@humusnaturadichef.it.


Corso di cucina in provincia di Salerno

Read More
Cena Halloween a Salerno

23 ott Food Hunting: la cena sociale a caccia di ingredienti misteriosi

Cena sociale a caccia degli ingredienti misteriosi nella cucina dello chef. Cambia formula il nostro aperitivo “esperenziale” per dare maggiore spazio a ingredienti sani e genuini tutti da scoprire o riscoprire perché spesso dimenticati. Resta il clima da cena sociale, torna la qualità delle materie prime, aumenta il divertimento delle sfide all’ultimo morso.

Food Hunting: cene sociali in provincia di Salerno

Il tema principale delle cene di quest’anno sarà un gioco che vedrà i commensali destreggiarsi nella creazione di abbinamenti personali per provare a portare con un pizzico di creatività, la propria squadra alla vittoria. Ricerca degli ingredienti, caccia alle spezie, analisi dei sapori nascosti saranno al centro degli altri giochi che andranno a scandire le varie fasi della serata.

Con Halloween alle porte, protagonista principale sarà la zucca, con accostamenti classici ed innovativi che vi faranno amare questo ortaggio tanto versatile in cucina.

E cinque piatti a base di ingredienti di stagione provenienti in gran parte da produttori locali e fornitori di fiducia a fare da sfondo.

Tutti i partecipanti saranno divisi in due squadre e, tra una portata e l’altra, si sfideranno dimostrando le proprie abilità. Un dolce goloso chiude in bellezza la serata.

Cena con ingredienti d’autunno, Halloween in provincia di Salerno

Quest’anno abbiamo in serbo tante piccole sorprese che potrete scoprire entrando a far parte della nostra Associazione “Humus – Alimentazione, benessere, spiritualità”. Un’ottima occasione per scoprirle è partecipare alla prima edizione del nostro Food Hunting – Caccia al cibo.

Vi aspettiamo per Halloween il 26 ottobre alle 20.30 a Cava de’ Tirreni in provincia di Salerno presso la sede di Humus in corso Umberto I, 293.


Per avere maggiori informazioni e prenotare si può inviare un messaggio privato a Humus sulla nostra pagina Facebook, telefonare al numero 328 923 42 32 o scrivere a info@humusnaturadichef.it.

Cena sociale per Halloween a Salerno

Read More
Corso di cucina di pesce a Salerno - Cetara e Costiera amalfitana

31 ago Corso di cucina di pesce a Salerno: sapori d’autunno del pesce della Costiera amalfitana

Ritorna il corso di cucina per per scoprire tutti i segreti del pesce della Costiera amalfitana. A pochi chilometri da Salerno, in un luminoso appartamento sotto i portici di Cava de’ Tirreni vi aspetta il nostro chef pronto a raccontarvi come riconoscere il pesce locale e di stagione, come cucinarlo e gustarlo al meglio.

Corso di cucina di pesce a Salerno e dintorni: sapori d’autunno del pesce della Costiera amalfitana

Il corso di cucina di pesce in questa nuova edizione autunnale ci farà scoprire il pescato del giorno proveniente dai nostri mari. Come sempre ci riforniremo direttamente da una delle barche ormeggiate nel porticciolo di Cetara, nel cuore della Costiera amalfitana o da una delle nostre pescherie di fiducia che quotidianamente riservano uno spazio speciale ai pesci locali meno comuni del golfo di Salerno e della costa cilentana. 

Nel corso di un pomeriggio impareremo a pulire il pesce, le tecniche di cottura più adatte ad ogni specie e gli abbinamenti giusti per apprezzare anche le varietà di pesce meno conosciute. Verdure di stagione, erbe aromatiche, pasta artigianale e limone sfusato di Amalfi saranno i coprotagonisti del nostro corso di cucina di pesce.

Corso di cucina di pesce - Cetara e Costiera amalfitana

Corso di cucina: cuciniamo il pesce locale, di stagione, di piccola taglia

Il corso di cucina è suddiviso in due momenti, uno teorico e uno pratico. Nella prima parte spiegheremo come seguire un’alimentazione corretta e gustosa scegliendo le materie prime rispettando la catena di prossimità. In particolare ci focalizzeremo sul pesce stagionale, proveniente dal Tirreno (golfo di Salerno, Costiera amalfitana, Cilento) e di taglio medio-piccolo.

Nella seconda parte andremo a vedere come pulire, sfilettare e preparare il pesce per diversi tipi di cottura. Sotto la supervisione dello chef prepareremo uno o due piatti e tutti i partecipanti, suddivisi in due piccoli gruppi, potranno partecipare alla realizzazione delle ricette. A fine serata assaggeremo quanto preparato insieme, sorseggiando un calice di vino bianco.

Ad ogni corsista verrà consegnata una dispensa con 30 ricette, facili e veloci da poter preparare a casa.

La cucina della Costiera amalfitana: non solo alici e Cetara

La Costiera amalfitana è conosciuta in tutto il mondo per la bellezza dei paesaggi e la bontà della cucina. Il pesce è il protagonista indiscusso di molte ricette e la colatura di alici di Cetara uno dei souvenir più graditi che i turisti portano a casa dopo un soggiorno trascorso tra Amalfi, Positano e gli innumerevoli paesini che puntellano la “Divina” costiera.

Tra il pescato locale proveniente soprattutto dai pescherecci di stanza a Cetara e nel golfo del Cilento possiamo scegliere tra tante specie di pesce poco conosciute. Ricordiamo che ci sono centinaia di varietà di pesci commestibili e le venti o trenta specie che troviamo di solito in commercio provengono da allevamenti o da stock sovrasfruttati in mari lontani.

Dobbiamo preferire, invece, il consumo di pesce locale, di piccola taglia, stagionale e non comune. Abbiamo spiegato qual è in un breve video che approfondiremo durante il corso. Il link del video: Pesce locale, di piccola taglia, di stagione.

A seconda della disponibilità giornaliera e delle condizioni del mare potremmo avere a nostra disposizione più di una varietà per scoprire in appena un pomeriggio il gusto e le caratteristiche delle specie di pesce meno comuni.

Pesce della Costiera amalfitana - Corso di cucina di pesce

Corso di cucina di pesce: dove e quando

Il corso di cucina di pesce si tiene presso la sede di Humus, situata a Cava de’ Tirreni, a soli tre chilometri dal primo comune della Costiera Amalfitana. La nostra sede è facilmente raggiungibile in treno: siamo a 200 metri dalla stazione. Ci sono frequenti corse da Salerno (tempo impiegato: circa 7 minuti) e da Napoli (la distanza si copre in un’ora circa). In autobus e in automobile siamo a pochi metri sia dalla statale che dall’autostrada.

Il corso si tiene domenica 28 ottobre 2018, dura circa tre ore, inizia alle 17.00 ed è destinato a un numero massimo di 12 persone. 

Per avere maggiori informazioni e prenotare si può inviare un messaggio privato a Humus sulla nostra pagina Facebook, telefonare al numero 328 923 42 32 o scrivere a info@humusnaturadichef.it.


Costiera amalfitana: corso di cucina di pesce

Read More
Corso di cucina in provincia di Salerno

02 feb Corsi di cucina in provincia di Salerno: alla riscoperta dei sapori selvaggi nella giungla metropolitana

Un corso di cucina in provincia di Salerno per riscoprire la bontà dei sapori selvaggi. E imparare a cucinare ricette veloci, con ingredienti di stagione, buone e che fanno bene alla salute. Spiegheremo in un pomeriggio come scegliere materie prime ricche di sapore e sostanze nutritive, seguendo la catena di prossimità per mangiare cibo locale, coltivato senza chimica, più fresco e genuino di quello che si trova in commercio nella grande distribuzione.

Corso di cucina a Salerno con ricette veloci e selvagge

Il nostro Corso di cucina dura circa 3 ore e prevede una formula già collaudata che combina una parte pratica con la realizzazione di una ricetta sotto la guida del nostro chef e nozioni teoriche in grado di guidarvi nella scelta di materie prime di stagione e di qualità. Ecco in sintesi come è composto il nostro corso di cucina:
- una parte introduttiva con cenni di educazione alimentare e scelta delle materie prime;
- una parte pratica durante la quale verrà realizzata una ricetta con ingredienti di stagione;
- una dispensa con le nostre ricette personalizzate da portare a casa.

Corso di cucina a Cava de’ Tirreni, a Salerno: come si svolge

Il corso di cucina è destinato a un ridotto numero di partecipanti: ognuno potrà destreggiarsi tra pentole e coltelli sotto l’attenta supervisione del nostro chef. Avere un piccolo gruppo invece che una classe numerosa consente anche una maggiore interazione tra i presenti e favorisce il confronto tra alunni e docente. Assaggeremo le pietanze preparate durante il corso.

Il proposito dei nostri corsi di cucina è rendere i partecipanti autonomi nella scelta degli ingredienti, imparando ad abbinarli correttamente per realizzare menu equilibrati composti da ricette facili da preparare a casa, in poco tempo e senza impiegare tecniche complesse. Daremo una serie di consigli e suggerimenti su come inserire ingredienti selvatici nei nostri piatti in modo da recuperare sostanze nutritive che sono presenti in misura ridotta nelle materie prime coltivate.

Cucina italiana a Salerno: una nuova dieta mediterranea e un metodo “selvaggio”

Spiegheremo come andare a caccia di buon cibo evitando le trappole del supermercato e del “junk food”, stilando un manuale perfetto per i buongustai e per chi deve cucinare ogni giorno per familiari e amici avendo poco tempo a disposizione. Ci concentreremo su questi aspetti:

  • dove fare la spesa: scegliere cosa comprare al mercato, al supermercato, dai produttori diretti, in negozio;
  • cosa mangiare: imparare ad associare e bilanciare gli alimenti per una dieta equilibrata e gustosa;
  • come cucinare: trasformare le materie prime senza perdere sostanze nutritive;
  • quando: seguire la stagionalità;
  • perché: mangiare meglio (cibo più buono, più sano, più vario), ridurre gli sprechi, sostenere la comunità locale, migliorare le conoscenze alimentari.

La fase dell’assaggio dei piatti preparati sarà utile per approfondire i concetti spiegati, oltre ad essere un momento di condivisione e convivialità.

Il corso di cucina: dieta mediterranea e ricette di stagione

Il corso di cucina si tiene presso la sede di Humus in Corso Umberto I, 293, a Cava de’ Tirreni, a pochi chilometri da Salerno e dalla Costiera amalfitana. Non lontano da Napoli e dal Cilento. La nostra cucina si basa su una visione moderna della dieta mediterranea, con ricette classiche riviste per renderle più leggere e non dimentichiamo mai l’importanza delle materie prime: scegliamo ingredienti di qualità del territorio, provenienti da una filiera cortissima e conosciamo personalmente la maggior parte dei produttori.

Corso di cucina in provincia di Salerno: le date

Il prossimo appuntamento con il nostro Corso di Cucina è per domenica 29 aprile 2018, alle 17.30.

Per avere maggiori informazioni e prenotare si può inviare un messaggio privato a Humus sulla nostra pagina Facebook, telefonare al numero 328 923 42 32 o scrivere a info@humusnaturadichef.it.

La nuova edizione del Corso di Cucina professionale destinato a chi vuole diventare cuoco è in programma nei mesi di maggio e giugno. I dettagli sono disponibili al link Corso di Cucina professionale.


Corso di cucina a Salerno e dintorni

Read More
Laboratorio di cucina per bambini

02 feb Laboratorio di cucina per bambini: chiacchiere di Carnevale con Marcovaldo il 4 febbraio

Un laboratorio di cucina che ci permetta di tornare bambini. Oppure un laboratorio per bambini per evitare di diventare grandi? Lo scopriremo domenica 4 febbraio insieme ai più piccoli. Passeremo un pomeriggio insieme alternando letture e impasti in cucina per preparare le chiacchiere, il dolce di Carnevale più buono e allegro… e saranno certamente ancora più buone, perché preparate con le nostre mani, con cura e con ingredienti sani e semplici.

In collaborazione con la libreria Marcovaldo staremo insieme in occasione del Carnevale per cucinare  con la guida dello chef e prima di mettere le mani in pasta leggeremo un bel po’ di storie tutti insieme.

Chiacchiere di Carnevale con Marcovaldo

Vi aspettiamo a partire dalle 17.00 di domenica 4 febbraio presso la sede di Humus – Natura di Chef in corso Umberto I, 293 (Cava de’ Tirreni, Salerno).

Read More
Menu con ricette vegane per Natale

27 nov Ma Babbo Natale è vegano? Un menu con 5 ricette e un corso di cucina per le feste

Babbo Natale è vegano? Che ricette ci sono nel suo menu di Natale? È come interrogarsi sul sesso degli angeli, volendo restare in tema natalizio. Ma poco importa la risposta. L’importante a Natale è stare insieme e mangiar bene.

5 ricette vegane buone non solo a Natale: le prepariamo nel corso di cucina

Abbiamo sperimentato 5 ricette a base di ingredienti di stagione e, casualmente, sono tutte vegane! Potete preparare le 5 ricette per il cenone della vigilia di Natale o a Santo Stefano, oppure inserirne qualcuna nel classico menu di Natale per rinnovare un po’ la tradizione.

Le ricette vegane del corso di cucina di Natale

Il menu che prepareremo durante il corso di cucina si ispira ai classici piatti campani della vigilia di Natale. Uno spaghetto alle vongole “fuiute”, una frittura all’italiana ma con una panatura alternativa in cui immergere tuberi, radici e ortaggi dai colori psichedelici come le luci dell’albero. Saranno cubetti di sedano rapa? Chips di barbabietola? Bastoncini di patate viola? Chissà! Sostituiremo l’insalata di rinforzo con una a base di scarola e frutta rossa e per finire in dolcezza prepareremo delle palline con cioccolato, datteri e mandorle. E queste sicuramente non andranno a decorare l’albero di Natale!

Corso di cucina “Babbo Natale è vegano?” in provincia di Salerno

Il corso di cucina “Babbo Natale è vegano?” si terrà a Cava de’ Tirreni, in provincia di Salerno, venerdì 8 dicembre dalle 18.00 alle 20.30.
In circa due ore prepareremo insieme tutte le ricette del menu vegano e, ovviamente, ne testeremo la bontà con ripetuti assaggi durante la preparazione e a fine corso.


Per avere maggiori informazioni e prenotare si può inviare un messaggio privato a Humus sulla nostra pagina Facebook, telefonare al numero 328 923 42 32 o scrivere a info@humusnaturadichef.it.

Corso di cucina vegana a Salerno con ricette per il menu di Natale

Read More
Cene sociali in provincia di Salerno

23 nov Cene sociali, cene con giochi di società, cene social a Salerno

Quando una cena si può definire “sociale”? Trovare il nome giusto è sempre difficile, lo sanno bene tutti i novelli genitori alle prese con la scelta del nome per il loro bebè. Proviamo a spiegare cosa sono e come funzionano le nostre cene sociali.

Che cos’è una cena sociale?

Una cena sociale è una cena “normale” con tante cose intorno. Di base si mangiano piatti a base di ingredienti di stagione, si beve, si sta in compagnia. Insomma si passa una serata divertente.

Cosa si mangia a una cena sociale?

In una cena sociale non c’è il menu. Si cucina seguendo la stagionalità. Le materie prime provengono da produttori locali. Non per modo di dire. La filiera è così corta che potrà capitarvi di mangiare un piatto di pasta seduti di fianco a chi ha confezionato quella pasta. O di chiedere “passami l’olio” al presidente della cooperativa che ha molito le olive che ora sono nell’oliera.

O di assaggiare una pizza in compagnia dei ragazzi che hanno macinato a pietra i grani locali finiti nell’impasto. Oppure di degustare un formaggio mentre il casaro vi spiega come gli è venuta l’idea di usare le violette per la crosta. Insomma, una cosa da provare almeno una volta nella vita.

Dove si fa una cena sociale?

La cena sociale si fa nella sede della nostra associazione a Cava de’ Tirreni, in provincia di Salerno. Ora, casualmente, la sede dell’associazione coincide con la casa del cuoco. Volete mettere l’ebrezza di cenare con lo chef potendogli fare tutte le domande che volete senza che vi risponda con la spocchia di Cracco?

Come si partecipa a una cena sociale?

Per partecipare a una cena sociale bisogna prenotare. Eh, no, non potete citofonare all’ultimo momento o mettervi in lista appena avvertite un certo languorino. Dovete dircelo almeno un paio di giorni prima. Perché qui non abbiamo un locale frigo, né piatti pronti, né una linea che dura tre giorni.

Qui cuciniamo il giorno stesso e la materia prima ce la procuriamo in giornata o al massimo con 24 ore di anticipo. Non surgeliamo, non riscaldiamo, facciamo al momento tutto quello che può essere preparato davanti a voi. E la cucina è a vista.

Perché andare a una cena sociale?

Una cena sociale non è una cena normale. Sì, prima abbiamo detto il contrario ma solo per non spaventarvi. In una cena sociale succedono tante cose che non capitano al ristorante o in pizzeria. Può capitare, per esempio, di mangiare con persone che non conosci (su, non farti venire l’ansia che alla fine ti stanno pure simpatiche). Può succedere di assaggiare cose che non si trovano in nessun altro posto.

A una cena sociale di solito c’è un tema, uno o più ingredienti misteriosi, forse uno o più produttori locali, sicuramente c’è il cuoco che non sta murato in cucina ma fa il “facilitatore di relazioni interpersonali”: ti offre un bicchiere di vino mentre ti presenta gli sconosciuti, che per rompere il ghiaccio va benissimo. Insomma una cena sociale è un’esperienza, qualcosa che ti fa uscire un pochino dalla tua comfort zone con l’aiuto di un po’ di comfort food.

Come si gioca? Che vuol dire “sociale”? Perché sono “social”?

Le cene sociali si chiamano così perché vi permettono di entrare a far parte della nostra associazione. Noi non abbiamo clienti, non abbiamo consumatori. Abbiamo soci. Gente che ama mangiare ma che cerca qualcosa in più.

Qualcosa che li metta in contatto con chi coltiva, trasforma, alleva, pesca, molisce… Qualcosa che è buono non solo per il palato ma che premia un altro modello di produzione e distribuzione del cibo, un modello più onesto… Qualcosa che racconta la storia di un territorio e le storie di famiglie che intorno al cibo hanno costruito il proprio lavoro… Qualcosa che metta in sintonia con il volgere delle stagioni, con il rispetto di madre terra, con la natura più selvaggia…

Le nostre cene sono sociali perché riprendono quella volontà di stare insieme, di creare quel momento di socialità che veniva fuori dalla scatola di un gioco di società o dai fogliettini di “nomi, cose, città”. I nostri giochi di società, tutti a sfondo culinario, con i partecipanti divisi in squadre e ansiosi di mostrare le proprie abilità, sono un pretesto per riunirsi intorno a un tavolo a giocare.

Sono anche uno strumento per trasmettere informazioni e nozioni utili per mangiare con maggiore consapevolezza tutti i giorni. Sembra una frase un po’ troppo filosofica questa, allora diciamo volendo essere più pratici che giocheremo a: risiko dei cibi, taboo culinario, domande a raffica, riconosci gli odori (ok, qui dobbiamo perfezionare il nome del gioco…), indovina gli ingredienti e tanti altri da far invidia a chi lavora alla Clementoni.

Le nostre cene sono social o social(i) perché le pubblicizziamo anche attraverso i social network. Ma alla socialità virtuale preferiamo sempre quella reale e Facebook resta un mezzo per farvi partecipare dal vivo, almeno una volta, al nostro modo di intendere e condividere il cibo.
Perciò se ci mettete un like siamo contenti ma se non lo mettete e venite lo stesso, lo siamo di più.

Cena con giochi di società a Salerno

10 motivi per partecipare a una cena sociale (anche se non sono 10…)

E, quindi, ricapitolando, riassumiamo perché dovresti prender parte a una nostra cena sociale:

1. Mangerai bene, anzi benissimo. Qui cuciniamo per venti persone al massimo. Dove lo trovi un locale così piccolo? Nemmeno a Lilliput.
2. Conoscerai gente nuova e non dire che non serve. Serve sempre confrontarsi con gli altri.
3. Imparerai alcune cose sul cibo che non sapevi. Questa è una promessa facile da mantenere: ci scervelliamo tutti i giorni per scovare delle cose veramente assurde!
4. Giocherai e ti divertirai come quando facevi il Monopoli da piccolo.
5. Vincerai un fantastico premio. Non te l’avevamo detto? I più bravi porteranno a casa un premio. Che gioco è senza il premio finale?

E allora cosa stai aspettando? Noi ti aspettiamo!

Cena sociale a Cava de’ Tirreni, Salerno

Scrivici per sapere quando ci sarà la prossima cena sociale. Le facciamo tutte a Cava de’ Tirreni, in provincia di Salerno, in Corso Umberto I, 293.

Per avere maggiori informazioni e prenotare puoi inviare un messaggio privato a Humus sulla nostra pagina Facebook, telefonare al numero 328 923 42 32 o scrivere a info@humusnaturadichef.it.

 

Read More
Aperitivo a Salerno - Food Experience

18 ott Aperitivo il 17 novembre: Food Experience con piatti di stagione e giochi

Venerdì 17 novembre nuovo appuntamento con il nostro aperitivo che abbina piatti gustosi preparati con materie prime di stagione a giochi centrati sul mondo della cucina e dell’alimentazione. La nostra Food Experience sarà un po’ più “selvaggia” del solito: più voglia di vincere, più piatti preparati con ingredienti selvatici e saporiti. Da questa edizione varia la formula e metteremo all’opera tutti i partecipanti non appena varcheranno l’ingresso della nostra associazione.

Aperitivo con piatti di stagione e giochi a premi

Tutti i partecipanti, divisi in due squadre, si cimenteranno poi con la sfida più avvincente: indovinare gli ingredienti misteriosi, sempre di stagione, presenti nei nostri piatti. Così testiamo vista, gusto e olfatto. Mai che presentiamo una zucca a forma di zucca, sarebbe troppo facile! Anche gli altri sensi verranno testati nel corso della serata e non mancherà l’occasione di dimostrare le proprie abilità e conoscenze sulla cultura gastronomica e il mondo del cibo. Giocheremo con uno dei collaudati Taboo culinari? Con il risiko dei cibi o vi metteremo alla prova con nuovi e mirabolanti giochi? Non vi resta che scoprirlo insieme a noi e ai nostri giochi, un modo alternativo per conoscersi meglio e aumentare la nostra conoscenza del mondo del cibo. 

Humus Food Experience, aperitivo e giochi a Cava de’ Tirreni, Salerno

Vi aspettiamo a partire dalle 20.30 di venerdì 17 novembre presso la sede di Humus – Natura di Chef in corso Umberto I, 293 (Cava de’ Tirreni, Salerno) per un aperitivo alternativo, pieno di momenti di puro divertimento!


Per avere maggiori informazioni e prenotare si può inviare un messaggio privato a Humus sulla nostra pagina Facebook, telefonare al numero 328 923 42 32 o scrivere a info@humusnaturadichef.it.

 

Read More

08 ott Selvaggia, onesta, differente: la stagione 2017/2018 di Humus

La cucina di Humus diventa selvaggia. “Selvaggio, onesto, differente” è il motto della nuova stagione di Humus. Tutte le nostre attività, dai corsi di cucina alle lezioni di cosmesi naturali, saranno condotte all’insegna di uno spirito selvaggio: più vicino alla natura e sintonizzato su ritmi di vita ancestrali.

Come “ancestrale” è l’ambientazione del nostro video di presentazione, che in realtà sono due! Ovviamente abbiamo scelto una doppia versione: mare e monti! In entrambe combattiamo contro i prodotti industrializzati. Ai monti diciamo no alle merendine preconfezionate e andiamo alla ricerca di frutti di bosco sotto le foglie di castagno e al mare boicottiamo il triste e anonimo tonno in scatola tuffandoci nel blu alla ricerca dei nostri ricci di mare. Cosa non si fa per mangiare bene!

La descrizione di un pasto: mare e monti

Nei prossimi mesi continueremo la nostra ricerca di cibo selvaggio nelle giungle metropolitane. Intanto vi invitiamo a vedere i nostri video selvaggi!

La descrizione di un pasto. Mare!

La descrizione di un pasto. Monti!

 

Read More
Corsi di cucina a Salerno

24 set Corso di cucina a Salerno: Cucina Naturale Express il 29 ottobre a Humus

Il prossimo Corso di Cucina Naturale Express si terrà il prossimo 29 ottobre a Cava de’ Tirreni in provincia di Salerno. Nei nostri corsi sperimentiamo insieme una cucina sana e gustosa.

Corso di cucina a Salerno: da madre natura al piatto con ricette facili e veloci

Lavori e hai poco tempo da passare in cucina? Vuoi mangiare sano senza rinunciare al gusto? Abbiamo preparato un corso di cucina con una serie di ricette facili da realizzare in tempi brevissimi e senza dover ricorrere ad utensili particolari:

Primi piatti appetitosi e ben equilibrati pronti in 20 minuti, cottura della pasta inclusa;

Secondi piatti validi sostituti delle classiche portate, da cuocere in forno, ripassare in padella o friggere in olio extravergine di oliva.

E, ancora, salse per condire pasta, cereali, bruschette o tartine da poter conservare in frigo per qualche settimana e tener pronte per qualsiasi evenienza.

Impareremo a rispettare le materie prime di stagione donateci da madre natura e a trasformarle con la passione e la cura di chi ama questo tipo di cucina e la sperimenta ormai da anni.

Come si svolge il nostro corso di cucina a Salerno

I nostri corsi prevedono la partecipazione di pochi alunni, in modo da avere un rapporto più diretto con l’insegnante. Il corso di cucina dura circa tre ore ed è diviso in due momenti: una parte introduttiva teorica con cenni di educazione alimentare e una parte pratica che ci vedrà alle prese con la preparazione di una ricetta. Come sempre il nostro focus è sulle materie prime di stagione, coltivate a chilometro zero e trasformate in modo da non disperderne le proprietà nutritive. Quest’anno approfondiremo anche lo studio delle varietà selvatiche e meno comuni, fornendo consigli e trucchi per poterle impiegare al meglio nelle nostre ricette. La dieta a cui ci ispiriamo è quella mediterranea, che abbiamo rivisto in chiave moderna per adattarla alle conoscenze e alle tecniche più salutari.

Il corso di cucina naturale con ricette di stagione a Humus il 29 ottobre

Il corso di cucina si terrà presso la sede di Humus – Natura di Chef in Corso Umberto I, 293, Cava de’ Tirreni (Salerno) domenica 29 ottobre dalle ore 18.00 alle 21.00.


Per avere maggiori informazioni e prenotare si può inviare un messaggio privato a Humus sulla nostra pagina Facebook, telefonare al numero 328 923 42 32 o scrivere a info@humusnaturadichef.it.

corso di cucina salerno

Read More
aperitivo salerno food experience

24 set Aperitivo il 21 ottobre: Food Experience con piatti e materie prime di stagione

Sabato 21 ottobre nuovo appuntamento con il nostro aperitivo che abbina piatti gustosi preparati con materie prime di stagione a giochi centrati sul mondo della cucina e dell’alimentazione.  La nostra Food Experience sarà un po’ più “selvaggia” del solito: più voglia di vincere, più piatti preparati con ingredienti più selvatici e saporiti. Nelle nostre preparazioni ci saranno sempre ingredienti insoliti da scoprire e il nostro classico appuntamento con il buon cibo, servito sotto forma di aperitivo, si concluderà sempre con ambito premio finale per chi sarà più bravo nei nostri quiz sul mondo dell’alimentazione e nei giochi sensoriali.

Aperitivo con piatti di stagione e giochi a premi

Tutti i partecipanti, divisi in due squadre, si cimenteranno con la prima sfida, la più difficile: indovinare gli ingredienti misteriosi, rigorosamente di stagione, presenti nei nostri piatti. Così testiamo vista, gusto e olfatto. Mai che presentiamo una zucca a forma di zucca, sarebbe troppo facile! Anche gli altri sensi verranno testati nel corso della serata e non mancherà l’occasione di dimostrare le proprie abilità e conoscenze sulla cultura gastronomica e il mondo del cibo. Giocheremo con uno dei collaudati Taboo culinari? Con il risiko dei cibi o vi metteremo alla prova con nuovi e mirabolanti giochi? Avremo tempo per le domande a raffica? Non vi resta che scoprirlo insieme a noi e ai nostri giochi, un modo alternativo per conoscersi meglio e aumentare la nostra conoscenza del mondo del cibo. 

Humus Food Experience, aperitivo e giochi a Cava de’ Tirreni, Salerno

Vi aspettiamo a partire dalle 20.30 di sabato 21 ottobre presso la sede di Humus – Natura di Chef in corso Umberto I, 293 (Cava de’ Tirreni, Salerno) per un aperitivo alternativo, pieno di momenti di puro divertimento!


Per avere maggiori informazioni e prenotare si può inviare un messaggio privato a Humus sulla nostra pagina Facebook, telefonare al numero 328 923 42 32 o scrivere a info@humusnaturadichef.it.

aperitivo salerno ottobre

Read More
corsi di cucina provincia salerno

24 set Corso di cucina a Salerno l’11 ottobre: alla riscoperta dei sapori selvaggi nella giungla metropolitana

Un corso di cucina in provincia di Salerno per riscoprire la bontà dei sapori autentici e selvaggi. Mercoledì 11 ottobre si terrà il primo corso di cucina della nuova stagione di Humus. Impareremo a cucinare ricette veloci, con ingredienti di stagione, buone e che fanno bene alla salute. Spiegheremo nel corso del pomeriggio come scegliere materie prime ricche di sapore e sostanze nutritive, evitando le varietà in commercio povere di nutrienti. Infatti negli ultimi anni è diventato sempre più facile fare la spesa nelle nostre città, sia in quelle metropolitane che in quelle più piccole, ma è sempre più difficile riconoscere frutta, verdura e ortaggi buoni per il palato, la salute e l’ambiente che ci circonda.

Corso di cucina a Salerno con ricette veloci e selvagge

Il nostro corso di cucina si svolge mercoledì 11 ottobre, dura circa 3 ore e prevede una formula già collaudata che combina una parte pratica con la realizzazione di una ricetta sotto la guida del nostro chef e nozioni teoriche in grado di guidarvi nella scelta di materie prime di stagione e di qualità. Ecco in sintesi come è composto il nostro corso di cucina:
- una parte introduttiva con cenni di educazione alimentare e scelta delle materie prime;
- una parte pratica durante la quale verrà realizzata una ricetta con ingredienti di stagione;
- una dispensa con le nostre ricette personalizzate da portare a casa.

Corso di cucina a Cava de’ Tirreni, a Salerno: come si svolge

Il corso di cucina è destinato a un ridotto numero di partecipanti: ognuno potrà destreggiarsi tra pentole e coltelli sotto l’attenta supervisione del nostro chef. Avere un piccolo gruppo invece che una classe numerosa consente anche una maggiore interazione tra i presenti e favorisce il confronto tra alunni e docente. Ovviamente assageremo le pietanze preparate durante il corso.

Il proposito dei nostri corsi di cucina è rendere i partecipanti autonomi nella scelta degli ingredienti, imparando ad abbinarli correttamente per realizzare menu equilibrati composti da ricette facili da preparare a casa, in poco tempo e senza impiegare tecniche complesse.

Nei nostri corsi daremo una serie di consigli su come preparare un pasto completo ed equilibrato dal punto di vista nutritivo in 30 minuti e impareremo a preparare primi piatti gustosi e ben bilanciati pronti in 20 minuti, cottura della pasta inclusa; secondi piatti da cuocere in forno, in padella o friggere in olio extravergine di oliva. E, ancora, salse per condire pasta, cereali, pane da poter conservare in frigo per qualche settimana e tener pronte per qualsiasi evenienza. I corsi tengono conto della stagionalità delle materie prime e, quindi, per questo autunno daremo spazio a zucca, patate, cicorie, crocifere (la grande famiglia dei cavoli) ma anche a verdure e ortaggi meno conosciuti e altrettanto saporiti. Meno comuni sugli scaffali del supermercato ma ancora reperibili nei nostri mercati o dai contadini di fiducia o, perché no, nei nostri boschi e giardini.

Cucina italiana a Salerno: una nuova dieta mediterranea e un metodo “selvaggio”

Spiegheremo come andare a caccia di buon cibo evitando le trappole del supermercato e del “junk food”, stilando un manuale perfetto per i buongustai e per chi deve cucinare ogni giorno per familiari e amici avendo poco tempo a disposizione. Ci concentreremo su questi aspetti:

  • dove fare la spesa: scegliere cosa comprare al mercato, al supermercato, dai produttori diretti, in negozio scovando le materie prime migliori per gusto e nutrienti;
  • cosa mangiare: imparare ad associare e bilanciare gli alimenti per una dieta equilibrata e gustosa;
  • come cucinare: trasformare le materie prime senza perdere sostanze nutritive;
  • quando: seguire la stagionalità;
  • perché: mangiare meglio (cibo più buono, più sano, più vario), ridurre gli sprechi, sostenere la comunità locale, migliorare le conoscenze alimentari.

Il corso di cucina: dieta mediterranea e ricette di stagione l’11 ottobre 2017

Il corso di cucina si tiene presso la sede di Humus a Cava de’ Tirreni, a pochi chilometri da Salerno e dalla Costiera amalfitana. Non lontano da Napoli e dal Cilento, da quei paesini di pescatori che hanno visto nascere la dieta mediterranea. La nostra cucina si basa su una visione moderna della dieta mediterranea, con ricette classiche riviste per renderle più leggere e non dimentichiamo mai l’importanza delle materie prime: scegliamo ingredienti di qualità del territorio, provenienti da una filiera cortissima e conosciamo personalmente la maggior parte dei produttori.

Il corso si terrà presso la sede di Humus – Natura di Chef in Corso Umberto I, 293, Cava de’ Tirreni (Salerno) mercoledì 11 ottobre dalle ore 19.30.


Per avere maggiori informazioni e prenotare si può inviare un messaggio privato a Humus sulla nostra pagina Facebook, telefonare al numero 328 923 42 32 o scrivere a info@humusnaturadichef.it.


Crostini tostati su tris di vellutata

Read More
aperitivo salerno ottobre food

23 set Food Experience e inaugurazione nuova stagione: aperitivo il 6 ottobre 2017

Venerdì 6 ottobre inauguriamo la nuova stagione di Humus con una Food Experience d’eccezione. Saremo già in pieno autunno o l’estate ci regalerà ancora qualche tardivo frutto? Nei nostri piatti inseriremo un ingrediente insolito? O più di uno? Torna il nostro classico appuntamento con il buon cibo, servito sotto forma di aperitivo, accompagnato a quiz sul mondo dell’alimentazione e giochi sensoriali. Vi aspetta una sorpresa speciale, oltre ai nostri fantastici premi destinati alla squadra vincitrice.

Mille modi di mangiar bene con il nostro aperitivo

Divisi in due squadre, tutti i partecipanti si cimenteranno con la prima sfida: indovinare gli ingredienti misteriosi, rigorosamente di stagione, presenti nei nostri piatti. Così testiamo vista, gusto e olfatto. Nel corso della serata metteremo alla prova anche gli altri sensi e non mancherà l’occasione di giocare con il nostro risiko del cibo o, chissà, con un gioco nuovo di zecca. O ancora, siete proprio sicuri di saper mettere nella giusta sequenza temporale fatti e avvenimenti a sfondo culinario?  Vi mettiamo alla prova prima di chiudere in bellezza con le impossibili domande a raffica sul mondo dell’alimentazione. Così gusto, vista, udito, olfatto e tatto saranno protagonisti dei nostri giochi e diventeranno un mezzo alternativo per conoscersi meglio e aumentare la nostra conoscenza del mondo del cibo.

Humus Food Experience, aperitivo e giochi a Cava de’ Tirreni, Salerno

Vi aspettiamo a partire dalle 20.30 di venerdì 6 ottobre presso la sede di Humus – Natura di Chef in corso Umberto I, 293 (Cava de’ Tirreni, Salerno) per un aperitivo alternativo, pieno di momenti di puro divertimento!


Per partecipare è necessario prenotarsi contattandoci in privato, via e-mail (fiore@humusnaturadichef.it) o facebook o chiamando Fiore De Nicola al numero: 328 92 34 232.

premi aperitivo salerno food experience

Read More
telaini miele metodo sperimentale humus

23 set Come si impara dalla natura: le api, il miele e il metodo sperimentale di Humus

Tre anni fa ci hanno regalato una famiglia di api. Così è la vita: c’è chi regala maglioni e chi regala api.

Il signore delle api nel bosco di castagni

Noi, pure essendo cresciuti in mezzo alla natura, di apicoltura non sapevamo nulla. Ma il signore che ce le aveva regalate,  il signore delle api, era un vero esperto e per il primo anno se ne occupò lui. Lui sistemò la cassetta nel terreno di zia, sotto una pianta di gelsi bianchi a pochi metri dal bosco di castagni. Lui controllò lo stato di salute della regina e delle operaie. Lui le sfamò durante l’inverno con zucchero e cioccolato. Lui evitò che si ammalassero somministrando antibiotici.

Il primo miele di Humus

Il primo anno le api stavano così bene da produrre una discreta quantità di miele di ottima qualità. Il signore delle api estrasse i telaini pieni di miele, ci comunicò l’esistenza di uno smielatore meccanico (usammo tuttavia le mani) e, tutto contento, ci regalò un’altra famiglia di api.

Ora avevamo due famiglie! Una consacrazione.

Comprammo tuta, guanti e mascherina e un aggeggio per “stordire” le api col fumo per evitare le punture nel momento in cui ne controllavamo lo stato di salute e la produzione di miele. Poi il signore delle api ci abbandonò a noi stessi e alle nostre api.

Un disastro evitabile? O come imparare dai propri errori

Il secondo anno fu una tragedia. Le api non avevano abbastanza cibo (avevamo messo poco cioccolato? Tolto troppo miele?). Forse era troppo freddo o non avevamo controllato bene lo stato di salute della regina. Fatto sta che ne morirono a centinaia, produssero pochissimo miele e arrivammo quasi al punto di abbandonare la nostra breve avventura da apicoltori. Quasi.

Non demordemmo. Dimenticammo tutti i consigli del signore delle api. All’unica famiglia sopravvissuta non somministrammo né cioccolato, né zucchero, né medicine. Le lasciammo così, con tutto il miele che avevamo prodotto come scorta per superare l’inverno. Funzionò.

La natura ci premia

Questa primavera, quando andiamo a controllare la situazione, troviamo che hanno costruito un favo gigante che fuoriesce dai telaini. Non avendo più spazio per depositare il miele avevano fabbricato un telaino “aggiuntivo”. Ne abbiamo raccolto in quantità, di millefiori e di castagno, lasciandone sempre in abbondanza in vista del prossimo inverno.

Ed è così che, osservando la natura e facendole seguire il suo corso, siamo diventati orgogliosi tutori di una famiglia di api in ottima salute, senza sapere nulla di apicoltura.

Le api “selvagge” e il metodo sperimentale

Questa non è solo una storia a lieto fine, per noi ma soprattutto per le api, ma anche la perfetta esemplificazione del metodo che abbiamo scelto di seguire a Humus: studiare, sperimentare, osservare, correggere e studiare ancora, cominciando daccapo, senza mai stancarci.

Così, con questo metodo, abbiamo abbandonato la strada maestra della ristorazione, inventato il nostro progetto e costruito il luogo adatto ad ospitarlo.

Così abbiamo sperimentato la dieta vegana e alcune cose della macrobiotica, studiato la paleodieta e le diete dissociate, per tornare a una versione più consapevole e attuale della dieta mediterranea.

Così abbiamo sconfitto l’ossessione per l’impiattamento e la presentazione dei piatti, concentrandoci sulla sostanza e mettendo a centrotavola un vassoio da cui ognuno si serve da sé nel rispetto dei commensali.

Così abbiamo riscoperto il cibo dei nonni: la portulaca, le sorbe, i gelsi, i cereali integrali, i legumi un po’ strani… e anche quello dei parenti vicini e lontani: il tenerume, il cavolo rapa, la nepitella, i cucunci, il barattiere…

Così abbiamo ridotto all’osso il processo di manipolazione e trasformazione delle materie prime, esaltando il gusto grazie agli abbinamenti e alla creatività.

Un metodo che ci spinge a studiare e a migliorare sempre di più. Un cammino non sempre facile ma che pensiamo valga la pena percorrere.

metodo sperimentale api e miele

Read More